Contenuto Temporaneo

HEXMA CORRE LA MILANO MARATHON CON SENSOMA

Sarà la 15° edizione della Milano Marathon la cornice della presentazione di “Sensoma”, il progetto open-data di Fondazione Homo ex Machina per la rilevazione dati relativi alle condizioni di inquinamento ambientale.

Monitorare la qualità dell’aria, raccogliere informazioni e creare un flusso di dati liberamente consultabili da tutti online: è questa l’idea della Onlus tecnofilantropica Homo Ex Machina che, con il progetto Sensoma, si impegna a fornire strumenti di valutazione dell’ambiente accessibili a tutti. Proponendosi come attività di monitoraggio ambientale open data a cura dei cittadini, il progetto intende rilevare la qualità dell’aria mappando le condizioni ambientali in tempo reale, generando informazioni precise e a disposizione dell’intera comunità.

Sensoma alla Milano Marathon

Per la presentazione di Sensoma, che avverrà nell’ambito della Milano Marathon, la Fondazione Homo ex Machina avrà a disposizione uno spazio nel meeting village presso i giardini pubblici Indro Montanelli di Porta Venezia, ingresso da Via Palestro – stand n.1, dove incontrerà tutti coloro che vogliono conoscere meglio il progetto Sensoma e parteciparvi attivamente. Inoltre HEXMA correrà la maratona domenica 12 aprile con 4 Hexmen, i volontari della Fondazione, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tematiche ambientali.

Homo Ex Machina, quando la tecnofilantropia arriva in Italia

Nata nell’aprile 2014, Fondazione Homo Ex Machina è la prima Onlus tecnofilatropica italiana. Forte della massiccia adesione di professionisti del settore digital italiano, la Fondazione opera nell’interesse dei cittadini supportando le Istituzioni pubbliche, le realtà private e le Pubbliche Amministrazioni nello sviluppo di applicazioni tecnologiche ormai indispensabili nella vita quotidiana. Grazie a un network di esperti e volontari digitali, agisce da connettore (dicloser e introducer) attento e sensibile alle opportunità offerte dalla rivoluzione digitale. In un’ottica filantropica, il cui fine è migliorare le condizioni dell’esistenza umana tutelandone il benessere attraverso la tecnologia digitale, i volontari creano, sviluppano e diffondono strumenti, soluzioni, servizi e operazioni digitali, sfruttandone il potenziale per perseguire finalità di solidarietà sociale.

Ufficio Stampa – Fondazione Homo Ex Machina Onlus

Leave a Reply